#Coops4sdgs, la cooperazione dedica la Giornata mondiale allo sviluppo sostenibile

#Coops4sdgs, la cooperazione dedica la Giornata mondiale allo sviluppo sostenibile

venerdì 30 giugno 2023

Torna domani l'annuale appuntamento delle Nazioni Unite che celebra in tutto mondo il movimento cooperativo

#Coops4sdgs, la cooperazione dedica la Giornata mondiale allo sviluppo sostenibile

Il contributo delle cooperative all’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e l’impegno a fare degli SDGs una concreta realtà. È il tema della 29ª Giornata internazionale delle cooperative 2023 riconosciuta dalle Nazioni Unite e della 101ª Giornata internazionale delle cooperative che sarà celebrata in tutto il mondo domani 1° luglio.

«Uniti dallo slogan Cooperative per lo sviluppo sostenibile – sottolinea Maurizio Gardini, presidente dell’Alleanza delle Cooperative Italiane insieme ai copresidenti Simone Gamberini e Giovanni Schiavone – mostreremo come il modo di lavorare cooperativo, ispirato ai valori e ai principi cooperativi, abbia la realizzazione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) come parte del suo DNA».

Nel settembre 2023, la comunità internazionale segnerà la metà dell’attuazione dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile e cercherà di accelerare i progressi degli SDGs. Si tratta quindi di un momento chiave per dimostrare il contributo delle cooperative al raggiungimento degli SDG.

Essendo una delle reti imprenditoriali più antiche e più grandi del mondo, il movimento cooperativo è stato il primo gruppo di imprese in tutto il mondo ad approvare gli SDGs e a essere riconosciuto come partner nel raggiungimento di questi obiettivi.

In quanto strumento ideale per la creazione di partnership collaborativa e la promozione di benessere diffuso, le cooperative contribuiscono alla sostenibilità economica, sociale e ambientale in tutte le regioni e i settori economici salvaguardando le relazioni con le comunità, valorizzando le risorse locali, sostenendo la responsabilità sociale e adottando pratiche commerciali sostenibili e a lungo termine.

«A metà percorso dell'Agenda 2030 – sottolinea il presidente dell’Alleanza Cooperativa Internazionale, Ariel Guarco – gli sforzi devono essere approfonditi e ciò può essere fatto solo con una maggiore cooperazione. Le imprese, che sono responsabili dell'organizzazione della produzione e della distribuzione di beni e servizi, devono concentrarsi sulle persone e sul pianeta. Le cooperative hanno un modello per farlo, e lo dimostrano da quasi 200 anni».

L’Alleanza Cooperative invita i cooperatori a celebrare la Giornata internazionale delle cooperative e a mostrare al mondo cosa si può ottenere con il potere della cooperazione.

  Laura Viviani

Riproduzione riservata ©
87

Confederazione

Territorio

Federazioni