Ddl Concorrenza: Confcooperative Lavoro Servizi, sì a innovazione competitività ma nel rispetto delle regole

Ddl Concorrenza: Confcooperative Lavoro Servizi, sì a innovazione competitività ma nel rispetto delle regole

lunedì 23 maggio 2022

I corso in Parlamento sull’articolo 8 del ddl Concorrenza che riguarda la riforma del trasporto pubblico non di linea.  

Ddl Concorrenza: Confcooperative Lavoro Servizi, sì a innovazione competitività ma nel rispetto delle regole

“L’avvento, ormai imprescindibile, delle piattaforme deve rappresentare un elemento di modernità e di valore e non di scappatoie dannose per il comparto, a partire dal regime fiscale. Solo con il rispetto delle norme si può crescere insieme”. Così il responsabile del settore trasporto persone di Confcooperative Lavoro e Servizi Giuseppe Gori sul dibattito  in corso in Parlamento sull’articolo 8 del ddl Concorrenza che riguarda la riforma del trasporto pubblico non di linea.  

Il settore trasporto persone di Confcooperative Lavoro e Servizi auspica che un eventuale riforma abbia come obiettivo primario il rispetto delle regole e della legalità.  

“Siamo aperti a misure che puntino sull’innovazione e sulle nuove sfide del mercato – conclude Mori - purché valorizzino al contempo  la professionalità, la peculiarità e la differenziazione dei servizi Ncc e taxi” 

  Francesco Agresti

Riproduzione riservata ©
106

Territorio