Vaccini: Alleanza Cooperative, spettano a sanità pubblica, i costi non ricadano su imprese

Vaccini: Alleanza Cooperative, spettano a sanità pubblica, i costi non ricadano su imprese

martedì 6 aprile 2021

Gardini: occorre intensificare il passo sui vaccini, trovarne le quantità giuste e vaccinare tutti il prima possibile

Vaccini: Alleanza Cooperative, spettano a sanità pubblica, i costi non ricadano su imprese
«Se la vaccinazione costituisce attività di sanità pubblica non capiamo perché il costo debba essere prevalentemente a​ carico delle imprese». Lo dice Maurizio Gardini, copresidente dell’Alleanza Cooperative intervenendo anche a nome del presidente Mauro Lusetti e del copresidente Giovanni Schiavone all’incontro con il ministro Orlando e con il ministro Speranza sul Protocollo di sicurezza e sulla campagna vaccinale nei luoghi di lavoro. «I documenti, arrivati a ridosso dell’incontro, hanno bisogno di un approfondimento, di correzioni e di convergenze su alcuni punti. Le imprese si affiancano allo Stato con responsabilità nel vaccinare i lavoratori, non può ricadere sulle aziende ad esempio il compito di chiedere ai lavoratori quale vaccino preferiscano, in nessun hub vaccinale c’è questa prassi. In ultimo, ma non meno importante, occorre intensificare il passo sui vaccini, trovarne le quantità giuste e vaccinare tutti il prima possibile».

  Francesco Agresti

Riproduzione riservata ©
142

Territorio

Federazioni